Cooperazione internazionale

Cooperazione internazionale

La Regione promuove interventi di cooperazione con i paesi in via di sviluppo e in via di transizione e interventi per diffondere una cultura di pace

Cosa fa la Regione

La Regione promuove e attua interventi di cooperazione con in paesi in via di sviluppo e in via di transizione, in linea con i principi e le strategie definiti a livello internazionale, comunitario e nazionale in materia di cooperazione allo sviluppo, in particolare in attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 dell'Onu, al fine di promuovere uno sviluppo equo, che elimini ogni forma di povertà, contrasti le ingiustizie e fronteggi i cambiamenti climatici.

Gli ambiti di azione regionale sono quelli individuati dalla legge regionale n. 12 del 24 giugno 2002,  “Interventi regionali per la cooperazione con i paesi in via di sviluppo e i paesi in via di transizione, la solidarietà internazionale e la promozione di una cultura di pace” e le priorità tematiche e geografiche vengono definite da un documento di programmazione triennale. Il sostegno ai progetti passa attraverso l’emanazione di bandi e avvisi e nello specifico:

A chi rivolgersi

Direzione generale Risorse, Europa, innovazione e istituzioni

Servizio Coordinamento politiche europee, programmazione, cooperazione e valutazione 

viale Aldo Moro 30 - 40127 Bologna
tel. 051 527 8146-3614
fax 051 527 3838
programmiarea@regione.emilia-romagna.it

email certificata programmiarea@postacert.regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Norme e atti

Progetti in corso

Iniziative particolari

Pubblicazioni

Link utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/06/10 15:35:00 GMT+2 ultima modifica 2020-06-11T12:56:06+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina