Richiedere un contributo per un progetto di cooperazione internazionale

La Regione Emilia-Romagna promuove e sostiene iniziative e progetti di cooperazione e solidarietà internazionale attraverso bandi e avvisi

La Regione Emilia-Romagna promuove e sostiene iniziative e progetti di cooperazione e solidarietà internazionale, secondo quanto stabilito dalla legge regionale n°12 del 2002 “Interventi regionali per la cooperazione con i paesi in via di sviluppo e i paesi in via di transizione, la solidarietà internazionale e la promozione di una cultura di pace”.

I progetti per i quali si chiede un finanziamento devono essere presentati al servizio Coordinamento delle politiche europee, programmazione, cooperazione, valutazione nell’ambito dei bandi emanati con cadenza annuale.

Possono presentare domanda di contributo per queste iniziative, anche in forma associata, questi tipi di soggetti, che abbiano sede legale o sede operativa nel territorio regionale:

  • gli enti locali, le organizzazioni non governative (ONG), le organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), le organizzazioni di volontariato, le cooperative sociali e le associazioni di promozione sociale che prevedano nello statuto attività di cooperazione internazionale.

Possono essere coproponenti o altri partner questi tipi di soggetti:

  • le università, istituti di formazione accreditati, di iniziativa culturale e di ricerca ed informazione, fondazioni con finalità attinenti
  • le imprese di pubblico servizio
  • gli enti pubblici
  • le organizzazioni sindacali e di categoria
  • le comunità di immigrati
  • gli istituti di credito, le cooperative ed imprese

I bandi annuali seguono le indicazioni dei documenti di programmazione approvati dall’Assemblea legislativa regionale. Il Documento di indirizzo 2016 - 2018 è orientato in primo luogo a costruire percorsi progettuali di medio e lungo periodo e delinea una serie di indicazioni per valorizzare le competenze e le esperienze maturate dai soggetti del territorio in sinergia con il contesto internazionale ed europeo.

Oltre al documento triennale la Giunta Regionale ha approvato un Piano operativo della cooperazione internazionale in attuazione del Piano triennale 2016/2018, che dettaglia ulteriormente aree prioritarie e obiettivi.

Nel 2019 sono stati attivati 4 bandi:

A chi rivolgersi

Servizio Coordinamento delle politiche europee, programmazione, cooperazione e valutazione
Responsabile
Caterina Brancaleoni
viale Aldo Moro 30 - 40127 Bologna
Tel. 051.527.8901 

Responsabilità specifica: Cooperazione internazionale
Mirella Orlandi
Tel. 051.527.3095
email: mirella.orlandi@regione.emilia-romagna.it

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/19 15:26:00 GMT+1 ultima modifica 2020-02-13T12:27:23+01:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina