Fondi strutturali europei

L’attuazione della strategia

La Strategia nazione delle Aree interne (SNAI) è attuata, nel rapporto fra Stato e Regione, attraverso l’Accordo di programma quadro (APQ) – uno strumento studiato per favorire la cooperazione fra istituzioni e per realizzare le strategie delle singole aree interne. L’APQ, sottoscritto dalle amministrazioni centrali competenti, dalla Regione e dal soggetto capofila dell'area interna, individua gli interventi da realizzare.

A livello regionale, nell'ambito del rapporto fra Regione e singoli soggetti attuatori, l’attuazione degli interventi è sottoposta alle regole dei rispettivi sistemi di gestione e controllo (Si.Ge.Co.) dei fondi strutturali d’investimento (v. negli approfondimenti di questa pagina).

Mentre gli interventi delle quattro strategie delle aree interne regionali finanziati dalla legge n°147 del 2013 (Legge di stabilità 2014), quindi con fondi nazionali, sono disciplinati dal documento regionale “Si.Ge.Co. per i Fondi nazionali”, approvato con delibera di Giunta regionale (n° 1010 del 2019). Il documento indica in modo dettagliato le procedure di rendicontazione, monitoraggio e controllo che devono essere seguite per ciascun intervento. In appendice si trovano gli allegati riservati ai soggetti attuatori e al personale deputato ai controlli.

Allegati per i soggetti attuatori

Allegati per i controlli

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/09 10:57:32 GMT+1 ultima modifica 2019-07-09T10:57:32+01:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina