Cooperazione internazionale

Africa: aprirsi all’ascolto di nuove narrazioni

Appuntamento a Parma sabato 26 marzo presso il Museo d'arte cinese ed etnografico

Sabato 26 marzo dalle ore 10 l’associazione Parma per gli Altri  esporrà le riflessioni emerse nelle quattro tappe del progetto Cibopertutti: laboratorio itinerante fra cibo e cultura, ponendo al centro dell’attenzione il nostro sguardo verso le mille sfaccettature che caratterizzano ognuno dei cinquantaquattro Paesi del continente africano.

Perché è proprio il nostro sguardo che è in gioco nella costruzione di relazioni di cooperazione fra paesi: cosa vediamo, cosa vogliamo vedere, cosa ci hanno insegnato a vedere, cosa evochiamo quando raccontiamo di altri popoli e Paesi.

La scrittrice Igiaba Scego, che ha curato il recente libro Africana (ed. Feltrinelli) per evidenziare la pluralità interna al continente e le continue trasformazioni che l’attraversano, ci svelerà il ruolo che riveste la letteratura e la scrittura nell’assunzione di uno sguardo più critico e allenato ai cambiamenti e alle sfumature. Si tratta di “stravolgere” lo sguardo, scrive, ponendo attenzione alle voci del continente.

Federico Monica, fondatore di Placemarks e già ospite di Cibopertutti, ci condurrà dentro ad una narrazione visuale dei paesi “attraversati” dal Laboratorio - Etiopia, Senegal, Marocco, Madagascar – per restituirci attraverso immagini dall’alto la combinazione fra paesaggi e modelli di produzione e sostentamento.

Infine, Ada Ugo Abara, presidente di Arising Africans, racconterà dell’impegno suo e di tanti altri giovani afro-italiani nel contrastare l’immaginario stereotipato dell’Africa e della diaspora africana veicolata dai media Occidentali per creare una nuova narrazione libera da ogni pregiudizio.

Al termine della mattinata potremo affrontare meglio domande quali: come riuscire a porci in ascolto reale dei bisogni e delle visioni di altre comunità e altri Paesi, senza sostituirci con interpretazioni date da altri modi di leggere il mondo? Oppure: come costruire una narrazione delle relazioni fra Paesi diversi che possano tradursi in cultura e politiche di pace? 

L'evento è promosso dall'associazione Parma per gli Altri in collaborazione con la rete Cibopertutti e Csv Emilia, nell’ambito del progetto All together to react – Acqua, cibo e opportunità nelle comunità rurali in Etiopia durante il covid-19, cofinanziato dalla Regione.

L'evento si terrà presso il Museo di arte cinese ed etnografico, in viale San Martino 8 a Parma.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/21 12:42:00 GMT+2 ultima modifica 2022-03-21T17:50:28+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina