Cooperazione internazionale

Futuro per vocazione: coltivare, nutrire e preservare insieme

Conferenza dell'Istituto Spallanzani di Castelfranco per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione - 16 ottobre

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione 2020, l'Istituto "L. Spallanzani" di Castelfranco Emilia, organizza il 16 ottobre una conferenza in streaming dal titolo Futuro per vocazione: coltivare, nutrire e preservare insieme. La Giornata Mondiale costituisce un momento di riflessione per le generazioni future, soprattutto a pochi giorni dall'assegnazione del Premio Nobel per la Pace 2020 al World Food Programme, per le incredibili capacità nella lotta contro la fame nel mondo anche durante la pandemia.

Alla conferenza parteciperà anche il professor Riccardo Valentini, Premio Nobel per la Pace nel 2007 con l'IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change).

L'idea alla base dell'incontro è di sensibilizzare i giovani sul problema della fame, dello spreco e del consumo sconsiderato delle risorse, oltre che sui rischi che i cambiamenti climatici pongono all'alimentazione mondiale ed anche nostrana. 

A partire dall'obiettivo di sviluppo sostenibile n.2 dell'Agenda 2030 e con un occhio verso il n.13, si vuole proporre il progetto 'Coltiva una Urban Food Forest' perché una foresta urbana non solo può essere in grado di alimentare ma anche perché, fissando anidride carbonica, si configura come l'unica reale ed efficace risposta di piccola scala ai cambiamenti climatici.

La conferenza vedrà la partecipazione anche di Grammenos Mastrojeni - Vice direttore generale e Responsabile Clima dell'Unione per il Mediterraneo, Francesco Matteucci - membro dell' European Innovation Council della Commissione Europea e Luca Iotti - Presidente dell'ONG modenese 'Bambini nel Deserto'.

L'evento continuerà nel pomeriggio in streaming dalla Sala Consiliare del Comune di Castelfranco Emilia con i contributi video dell'ASviS  e con la presentazione del progetto "Coltiva una Urban Food Forest" a cura dell'esperto Michele Rosetti e con i responsabili dell'Associazione Gas C'è, che promuovono il progetto in città.

Sarà anche presente una delegazione della comunità tanzaniana residente nella provincia, a cui verrà donato il primo mq di Urban Food Forest. Gli studenti di tutta la provincia e diversi istituti nel territorio nazionale sono stati invitati a seguire in diretta le due conferenze.

La conferenza verrà trasmessa in streaming attraverso la piattaforma GoToWebinar dalle 10:00 alle 12:00 (https://attendee.gotowebinar.com/register/437212412763109392) mentre gli altri interventi, contributi e progetti verranno trasmessi nella seconda parte della giornata, dalle 18:00 alle 20:00 (https://attendee.gotowebinar.com/register/686835817831220455).

Per approfondire

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/15 15:43:50 GMT+2 ultima modifica 2020-10-15T15:43:50+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina