Cooperazione internazionale

Bando cooperazione internazionale, è il momento dell'accreditamento

Operazione necessaria per i nuovi proponenti: ecco tutti i dettagli

In vista della pubblicazione del bando regionale sulla cooperazione internazionale, rivolto a enti locali e terzo settore, i soggetti interessati sono invitati ad accreditare il proprio ente o organizzazione sulla piattaforma di gestione dei bandi. Il bando sarà pubblicato nelle prossime settimane e presenterà specifiche indicazioni di priorità per quanto riguarda i Paesi e gli obiettivi delle azioni che potranno esser cofinanziate con contributo regionale. L'invito all'accreditamento è rivolto ai soggetti che non vi abbiano già provveduto in passato, anche in occasione di precedenti bandi.

L'accreditamento

Per agevolare la gestione delle domande di contributo, la Regione ha creato un'applicazione web alla quale è necessario accreditarsi: si tratta di un prerequisito indispensabile per presentare una domanda di contributo come soggetto proponente di un progetto di cooperazione internazionale. L'accreditamento è un'operazione che deve essere svolta dal legale rappresentante dell'organizzazione.

Per l'accesso all'applicativo web è necessario che il legale rappresentante sia dotato di un'identità digitale SPID o Federa.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/07 11:28:54 GMT+2 ultima modifica 2020-07-07T11:28:54+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina