Ponti per l'Europa nell'area interna del Basso ferrarese

Il 23 ottobre lancio degli incontri per promuovere idee progettuali per i fondi europei 2021-27

Il 23 ottobre parte il progetto Ponti per l'Europa, che prevede un programma di incontri di animazione territoriale nell'area interna del Basso ferrarese per promuovere la raccolta di idee progettuali da candidare nella programmazione dei fondi europei 2021-27.

 Interverranno Fabrizio Pagnoni, Sindaco di Copparo, Francesco Silvestri, consulente Invitalia, Comitato Tecnico Aree Interne, Giovanni Lolli, Fondazione CFP C.E.S.T.A e Caterina Brancaleoni, dirigente della Regione Emilia-Romagna.

L'obiettivo generale del progetto “P.O.N.T.I. (Promuovere Opportunità Nel Territorio dell'area Interna) per l’Europa” è promuovere un approccio nel quale si evidenzi il contributo attivo che un cittadino può esercitare per “agire” i valori della cittadinanza europea, a partire dalla conoscenza delle azioni finanziate e del quadro degli strumenti a disposizione.

Il progetto, che si concentra nell'area interna del Basso ferrarese, vuole contribuire al percorso legato al negoziato sulla programmazione 2021-27 delle politiche europee di sviluppo. Ha la finalità di informare i cittadini del territorio su diritti e doveri di cittadinanza e di promuovere un ascolto attivo del territorio per cogliere le opportunità fornite dai programmi europei.

Sono previste azioni per la conoscenza del territorio e l'individuazione delle opportunità di sviluppo, con cinque laboratori/seminari tematici per la focalizzazione delle linee di intervento nell’ambito degli obiettivi di policy europea.

L'incontro di lancio di venerdì 23 ottobre, alle ore 10, si svolgerà in diretta Facebook (dalla pagina Ponti per l'Europa).

Per informazioni scrivere a: progettazione@cfpcesta.com

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/21 11:31:00 GMT+2 ultima modifica 2020-10-21T13:43:21+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina