Cooperazione territoriale europea

Avviato il tirocinio per 5 funzionarie albanesi

Nell'ambito del progetto di cooperazione Young cells, lavoreranno in Regione per 10 settimane

Sono arrivati a Bologna, presso gli uffici della Regione Emilia-Romagna, 5 tirocinanti albanesi che svolgeranno un periodo di 10 settimane di affiancamento ai funzionari regionali di diversi settori di altrettante direzioni generali.

L'iniziativa rientra fra le attività del progetto Young cells - “capacity building for the civil servants”, approvato nell’ambito del bando IPA III – Instrument for Pre-accession Assistance), che ha come capofila capofila INSP (Institut National Service Public, ex ENA), scuola francese della pubblica amministrazione, e come partner di progetto la nostra Regione, l'Università di Bologna, l'Università di Kehl (Germania), NSPA - Scuola della pubblica amministrazione (Croazia), EKKDA - Centro nazionale per la pubblica amministrazione (Grecia), Delegazione europea a Tirana (EU), DOPA - Dipartimento della pubblica amministrazione (Albania), ASPA – Scuola albanese della pubblica amministrazione (Albania). 

Il progetto intende contribuire a preparare i funzionari alla futura adesione dell'Albania all’Unione europea, sostenendo i beneficiari nell'adozione ed attuazione delle riforme politiche, istituzionali, sociali ed economiche fondamentali per allinearsi progressivamente alle norme, ai valori ed alle politiche dell'Unione.

yc2.jpg

La durata complessiva del progetto è di 15 mesi, a partire da febbraio 2023: attraverso un bando avviato a giugno 2023, sono stati selezionati 23 candidati (luglio 2023). Nei mesi successivi i tirocinanti (tutti funzionari della pubblica amministrazione albanese) hanno partecipato a corsi di cultura e terminologia amministrativa e corsi di lingua dei Paesi ospitanti, workshop e case study in preparazione del tirocinio.

Dal 30 gennaio al 5 aprile si svolgeranno quindi i tirocini di tutti i funzionari selezionati presso le sedi dei partner di progetto (5 in Emilia-Romagna, i restanti in Croazia, Germania e Francia - la Grecia non ospita tirocinanti). L'evento di chiusura del progetto è previsto per il 10 maggio 2024. 

Le tirocinanti ospiti nella Regione Emilia-Romagna svolgeranno le attività assegnate dai rispettivi tutor sempre in presenza: si tratterà di attività in team, con l’inserimento in gruppi e processi di lavoro che favoriscano il più possibile il coinvolgimento nella programmazione e realizzazione delle attività proposte. Sono previste anche attività formativa online su Codice di comportamento, anticorruzione, trasparenza e privacy (GDPR), atti amministrativi, sicurezza e smartworking.

Inoltre dal 15 al 18 aprile, in collaborazione con l'Università di Bologna, le tirocinanti parteciperanno a 4 giornate di study visit nel territorio regionale sui temi della "multilevel governance".

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina