Storie di commercio equo per uno sviluppo sostenibile

Ogni martedì di novembre un webinar dedicato a un obiettivo dell'Agenda 2030

Storie di commercio equo da un presente sostenibile, ovvero raggiungere l'uguaglianza di genere e l'empowerment di donne e ragazze, incentivare un lavoro dignitoso per tutti, proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell'ecosistema terrestre, fermare la perdita di diversità biologica, promuovere società pacifiche e più inclusive

Sono quattro degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile individuati dall'Agenda 2030 dell'ONU, ma sono anche tra le finalità che perseguono ogni giorno con azioni concrete le organizzazioni di Commercio Equo e Solidale.

A questi obiettivi sono dedicati 4 incontri online nei  4 martedì del mese di novembre: per ciascuno sarà presentato un progetto e una storia raccontati dai testimoni diretti.
Gli incontri saranno trasmessi sulla pagina Facebook di ExAequo ogni martedì di novembre alle ore 18.30.
Tutti gli incontri prevedono la facilitazione grafica di Housatonic - we make it easy
con la collaborazione di DAMSLab.

Il ciclo di incontri fa parte del progetto “Cittadin* del mondo. Per una cittadinanza globale e consapevole” finanziato dalla Regione Emilia Romagna con l’obiettivo di diffondere i valori di di pace, intercultura e sostenibilità perché la cittadinanza può essere globale e consapevole anche grazie a un commercio “diverso” che connette maggiormente i consumatori ai produttori attraverso una maggior trasparenza nelle catene di approvvigionamento.
Il commercio equo e solidale da sempre ricerca sostenibilità sociale e ambientale in tutte le sue azioni  che oggi compaiono al primo posto nelle principali agende politiche e istituzionali sottoforma di Agenda 2030.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/29 13:07:19 GMT+2 ultima modifica 2020-10-29T13:07:19+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina