Giornata di accoglienza dei bambini Saharawi

Sabato 13 luglio a Reggio Emilia "Noi siamo SaharaWE", per salutare i piccoli ospiti che trascorreranno l'estate in regione

Sabato 13 luglio a Reggio Emilia si festaggiano 20 anni di accoglienza dei bambini Saharawi con l'evento "Noi siamo SaharaWE". Le attività andranno avanti dal mattino fino a sera, fra incontri istituzionali, presentazioni, momenti ludici e conviviali e, in chiusura, un concerto. Come ogni anno, infatti, alcune associazioni dell'Emilia-Romagna - Jaima Sahrawi, El Ouali, Help For Children - ospiteranno un gruppo di bambini Sahrawi per il periodo estivo, in collaborazione con Uisp, Cisp e in stretto raccordo e con il sostegno degli enti locali di riferimento.

Queste associazioni sostengono l'ospitalità dei bambini con fondi propri, con contributi degli enti locali e molto lavoro volontario, a conferma del forte impegno del terrorio a supporto umanitario del popolo Saharawi. Molti dei bambini ospiti potranno benefeciare di cure sanitarie, oltre a ricevere la solidarietà alla causa di autodeterminazione del popolo Saharawi che, come ogni anno, i piccoli ambasciatori di pace rappresentano. Al loro arrivo in Emilia-Romagna tutti i bambini, insieme ai loro accompagnatori, vengono iscritti al servizio sanitario nazionale e dotati di tesserino sanitario, grazie a un provvedimento della Regione che garantisce l’assistenza sanitaria gratuita a tutti i bambini Saharawi in accoglienza nella nostra regione.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/11 15:07:14 GMT+2 ultima modifica 2019-07-11T15:07:14+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina