La giornata internazionale per i diritti dei migranti

A Reggio Emilia il 18 dicembre risultati del progetto Coopsan in Burkina Faso: il modello cooperativo per combattere povertà e promuovere sviluppo

Il modello cooperativo tipico del territorio emiliano può essere replicato in un paese africano per combattere la povertà e sostenere lo sviluppo delle comunità locali?

Sono queste alcune delle domanda alle quali cercheranno di rispondere mercoledì 18 dicembre le organizzazioni WeWorld-GVC e Abreer durante l’incontro “Cooperazione internazionale: ruolo ed esperienza della diaspora burkinabè di Reggio Emilia”, che si terrà a partire dalle 18.00 presso il Centro interculturale Mondinsieme di Reggio Emilia (via Marzabotto, 3).

Durante l’incontro verranno riportati i risultati del progetto di cooperazione internazionale COOP-SAN, cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna, che ha permesso di rafforzare le competenze aziendali e la capacità produttiva della cooperativa agricola di Toemtenga, in Burkina Faso. Alcuni gruppi dei 150 soci della cooperativa sono stati formati su pratiche agricole ecologiche e a loro volta hanno promosso la replicabilità della produzione sostenibile a 120 contadini della comunità di riferimento. Per il progetto, sono stati messi a disposizione kit di semenze e attrezzature, oltre a un ettaro di terreno a uso dimostrativo, ed è stato avviato un piano di marketing per identificare le possibili strategie per la commercializzazione dei prodotti.

Il progetto ha coinvolto l'intera comunità: ad esempio, 100 donne e giovani della comunità sono stati coinvolti in attività di formazione sulla trasformazione e conservazione dei prodotti e sulla commercializzazione nei mercati locali, con l’obiettivo sviluppare attività generatrici di reddito.

L'evento è organizzato in collaborazione con Fondazione Mondinsieme e Comune di Reggio Emilia.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/16 10:58:00 GMT+1 ultima modifica 2019-12-16T11:11:54+01:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina