Concorso L’Europa è QUI: c'è più tempo per partecipare

Scadenza rinviata al 15 novembre 2021. In corso la votazione online dei progetti candidati

Grazie alla proroga dei termini di partecipazione alla quarta edizione del concorso l’Europa è QUI, le candidature dei progetti realizzati grazie ai Fondi europei possono essere inviate fino al 15 novembre 2021. C’è più tempo quindi per far parte del racconto corale dell’Europa in Emilia-Romagna, un’opportunità che rende protagonisti i beneficiari dei Fondi europei della Regione. Oltre a coloro che hanno ricevuto contributi dai Programmi Fesr, Fse Interreg, possono partecipare al concorso da quest’anno anche i beneficiari del Programma di sviluppo rurale. In questo modo si completa il quadro dei risultati raggiunti grazie ai Fondi strutturali e di investimento europei assegnati alla Regione Emilia-Romagna nel periodo 2014-2020.

Giunti al termine dell’attuale programmazione, il racconto dell’Europa nella nostra regione si fa ancora più interessante. Dalle startup ai partecipanti ai corsi di formazione, dai ricercatori agli enti pubblici, fino alle imprese agricole coinvolte in questa quarta edizione, le idee in cantiere non mancano: è ora di scoprirle!

    Come partecipare al concorso

    Prima di tutto è importante mettere a fuoco il progetto da candidare e i suoi punti di forza in termini di ricadute positive per l'intera comunità regionale. Sul sito dedicato al concorso sono disponibili il regolamento di partecipazione, il video-tutorial per aiutare i beneficiari a inquadrare la loro storia e tutti i materiali candidati alle edizioni precedenti per trarre ispirazione. In home page è presente anche il modulo per richiedere informazioni e supporto nella fase di individuazione del materiale da candidare. Può essere un breve video, un’infografica, un fumetto, una canzone, purché sia uno soltanto.

    Le candidature devono essere inviate sempre tramite il sito del concorso, cliccando su Partecipa e compilando il modulo di iscrizione con dati e hashtag sul progetto, allegando infine l’elaborato che si vuole candidare. Dopo la verifica del rispetto dei requisiti espressi nel regolamento, il materiale sarà quindi caricato online sul sito, pronto per la votazione online.

    Come votare

    Sul sito del concorso è online la sezione sui progetti candidati, in costante aggiornamento con le nuove candidature. Basta cliccare nelle pagine di ciascun progetto per saperne di più ed esprimere il proprio voto. Ogni progetto può essere condiviso sui social media per aumentarne la visibilità. Il conteggio dei voti ricevuti da ogni progetto è aggiornato in tempo reale nella sezione che li raccoglie tutti. La votazione online è aperta a tutti e non ci sono limiti sul numero di progetti che si possono votare.

    Valutazione e premi

    Meglio non tardare troppo a inviare il proprio elaborato. Da settembre 2021 sul sito del concorso aprirà la votazione online aperta a tutti. Oltre al voto del pubblico, resta come in passato la valutazione a cura della commissione regionale del concorso. Tra le novità di questa edizione, un premio per tutti i partecipanti, che consiste nella possibilità di seguire incontri formativi sull’Europa e sulle ultime frontiere della comunicazione. Un valore aggiunto per dare a chi partecipa la possibilità di approfondire tematiche come la promozione del proprio progetto e la sua diffusione, in linea con quanto emerso durante la fase di co-progettazione del concorso che ha coinvolto le reti di comunicazione dei Fondi europei della Regione Emilia-Romagna.

    Azioni sul documento

    pubblicato il 2021/06/29 11:49:00 GMT+2 ultima modifica 2021-10-21T16:01:07+02:00

    valuta sito

    Non hai trovato quello che cerchi ?

    Piè di pagina