Programma 2021-2023 legge r. 5/2018 – Avviso di manifestazioni d’interesse

Avviso di manifestazioni d’interesse per i bandi 2020/2022
Stato
In corso
Tipologia di bando Manifestazioni di interesse
Chi può fare domanda
  • Enti pubblici
Data di pubblicazione 28/11/2022
Scadenza termini partecipazione 05/12/2022 17:00
Chiusura procedimento 05/03/2023

È stato approvato dalla Giunta regionale un invito alla presentazione delle istanze
previste dalla legge regionale n. 5/2018 “Norme in materia di interventi territoriali per lo sviluppo integrato degli ambiti locali” riferito ai bandi 2020/2022.

Obiettivo della manifestazione di interesse è massimizzare da parte degli enti locali
l’utilizzo dei fondi resi disponibili con i fondi della legge 145/2018, in relazione alle minori spese. La dotazione finanziaria del Programma straordinario di investimento è derivata dai disimpegni dei contributi assegnati alle opere che non hanno rispettato la scadenza dei dodici mesi dalla data dell’atto di concessione per l’aggiudicazione dei lavori.

Le risorse verranno riassegnate a favore degli enti locali per la realizzazione di
piccole opere e che comunque siano nelle condizioni di rispettare le scadenze per l’affidamento lavori e dell’obbligo di monitoraggio previsti dalla legge.

Per quanto riguarda il Programma di investimenti, lo strumento attuativo della
gestione dei contributi è la legge regionale n. 5 del 20 aprile 2018, “Norme in materia di interventi territoriali per lo sviluppo integrato degli ambiti locali” (Bollettino Ufficiale n. 102 del 20 aprile 2018), che promuove la realizzazione di programmi territoriali denominati Programmi Speciali per gli Ambiti Locali (PSAL),con i quali si perseguono l'integrazione tra livelli di governo, il coordinamento delle politiche, l'impiego integrato delle risorse finanziarie e la promozione di un sistema di governance tra le amministrazioni locali.

Possono presentare la manifestazione di interesse, gli enti territoriali che abbiano fatto domanda in uno dei precedenti avvisi approvati con le delibere:

  • n. 1201 del 15/07/2019 
  • n. 1037 del 03/08/2020 
  • n. 1736 del 30/11/2020 
  • n. 1381 del 06/09/ 2021

Sarà possibile presentare l'istanza attraverso apposita piattaforma online dalle ore 9 del giorno 28 novembre 2022 fino alle ore 17 del giorno 5 dicembre 2022. 

Il progetto dovrà essere preferibilmente allegato al momento della domanda, ma potrà comunque essere caricato sulla piattaforma entro le ore 17 del 12 dicembre 2022. 

Per approfondire


Settore Coordinamento delle politiche europee, programmazione, riordino istituzionale e sviluppo territoriale, partecipazione, cooperazione, valutazione 

Responsabile: Caterina Brancaleoni
tel. 051 527 8901

Per informazioni

Giovanni Bergamini
tel. 051 5273037   
giovanni.bergamini@regione.emilia-romagna.it

Materia: Beni immobili e mobili | Innovazione e ICT | Mobilità e trasporti | Riordino istituzionale

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-12-01T11:21:13+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina