Avviso per progetti di sviluppo integrato degli ambiti locali

Contributi agli enti locali per interventi urgenti (strade, scuole, impianti sportivi, centri di aggregazione e altre opere pubbliche)
Stato
In corso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Enti locali
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 17/07/2019
Scadenza termini partecipazione 31/08/2019 10:00
Chiusura procedimento 31/12/2019

La Regione promuove la realizzazione di programmi territoriali mirati a integrare i livelli di governo, favorire il coordinamento delle diverse politiche e l'impiego integrato di risorse finanziarie.

Nell'ambito delle finalità individuate dalla legge regionale n.5 del 2018 e degli obiettivi dell'Atto di indirizzo 2019-2021 in materia di interventi territoriali per lo sviluppo integrato degli ambiti locali, gli obiettivi specifici di questo avviso sono:

• proporre azioni e interventi volti a valorizzare i territori montani
• fare investimenti nei comuni con meno di 50.000 abitanti
• aumentare le dotazioni dei comuni oggetto di fusione
• preferire interventi il cui impatto vada a favore dell’intero ambito territoriale di appartenenza
• favorire i progetti frutto di modalità di co-decisione all’interno dei singoli ambiti
• favorire il completamento degli interventi nelle aree strategia delle aree interne
ridurre la disomogeneità territoriale in termini di qualità dei servizi pubblici, coesione sociale, qualità della vita

Possono presentare domanda - formulando idee progettuali - le amministrazioni comunali, in forma unica o associata, con popolazione inferiore ai 50.000 abitanti, purché i lavori previsti partano entro il 2019 e si concludano, indicativamente, entro un triennio.

Le idee progettuali ricevute, redatte secondo la modulistica per la presentazione di manifestazioni d’interesse (docx, 45.7 KB), costituiranno un "parco-progetti" (opere pubbliche, servizi, o azioni immateriali), che consentirà alla Regione di orientarsi sulle esigenze locali e sulle opportunità di rafforzamento della coesione d’ambito. Fra questi, verranno selezionati e negoziati i progetti che rispondano in modo più adeguato agli obiettivi fissati, compatibilmente con le risorse disponibili.

Il contributo massimo è di 100.000 euro e, in termini percentuali, non può comunque superare l’80% del costo del progetto. Le risorse complessive ammontano a 2,5 milioni di euro.

Le domande dovranno essere presentate dal 17 luglio fino alle ore 10:00 del 31 agosto 2019 esclusivamente tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: programmiarea@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Per approfondire


Servizio Coordinamento delle politiche europee, programmazione, cooperazione e valutazione


Responsabile: Caterina Brancaleoni
tel. 051 527 8901

Per informazioni
Giovanni Bergamini

tel. 051 527 3037
LeggeAmbiti@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/17 15:57:00 GMT+2 ultima modifica 2019-07-24T13:45:15+02:00

valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina